ARCHITETTURA OMNIA 
RIVISTA DI ARCHITETTURA ON-LINE 
 
A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
F
 
G
 
L
 
M
 
P
 
R
 
S
 
T
 
V
 
 
Tante lezioni gratuite per i più piccoli. 
Visita il sito: 
 
 
 
 
IL RINNOVO DI UNA CELEBRE BASILICA 
 
L'architetto romano Domenico Gregorini (1692-1777) era figlio di Ludovico, architetto e ingegnere molto famoso a Roma ai suoi tempi. Domenico si formò nello studio del padre e collaborò a lungo con lui facendosi conoscere dai commissionanti. Alla morte del padre ne ereditò gli incarichi portando a termine le opere già iniziate. La sua fama è però legata solo al rinnovamento della Basilica di Santa Croce in Gerusalemme a cui lui lavorò tra il 1741-1744.  
Si tratta di una delle sette chiese romane antichissime facente parte del pellegrinaggio reso celebre da San Filippo Neri. La Basilica venne fatta costruire nel 325 d. C. per contenere le reliquie portate a Roma da Santa Elena, madre dell'imperatore Costantino, dal suo viaggio in Terra Santa. Negli ultimi anni di vita però Gregorini non riuscì più a lavorare e morì in povertà. 
 
(FAGR 22-6-20)