A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
F
 
G
 
I
 
L
 
M
 
N
 
O
 
P
 
R
 
S
 
T
 
V
 
U
 
Z
 
 
 
 
 
 
Tante lezioni gratuite per i più piccoli. 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
LA CONGIURA DELLE POLVERI 
 
La Congiura delle Polveri, detta anche Congiura dei Gesuiti, avvenuta a Londra nel 1605, se non fosse fallita avrebbe potuto cambiare la storia europea.  
Il complotto fu ideato dal cattolico Robert Catesby, il quale sosteneva che per mettere fine alle persecuzioni contro i cattolici da parte dal re protestante Giacomo I d'Inghilterra, bisognava ricorrere alla violenza. I congiurati: Guy Fawkes, Thomas Percy, Tom Wintour e Jack Wright, finirono però impiccati come il loro capo.  
Tutto sembrava essere stato progettato in modo perfetto: si doveva trasportare poco alla volta  la polvere da sparo per non farsi notare da infilare in 36 barili posti negli scantinati situati sotto l'edificio dove si riuniva la Camera dei lord per farlo esplodere durante la cerimonia d'apertura del Parlamento inglese quando era presente anche il re assieme a ai parlamentari.  
A far saltare il piano è stata una misteriosa lettera consegnata a lord Monteagle avvisandolo in modo vago dell'attentato; lui la consegnò al re che non trascurò il pericolo e fece fare ricerche minuziose, le quali portarono a scoprire la cantina dove si nascondevano i barili compreso Guy Fawkes con le mani nel sacco. Egli venne dopo brutalmente torturato finché non confessò i nomi dei compagni. Ironia della sorte si sospetta che l'evento in grado di rendere l'Inghilterra cattolica, sia stato neutralizzato proprio da una notizia uscita da una confessione, cioè da un sacramento cattolico.  
Forse qualche donna o parente dei congiurati, si confessò per togliersi un peso dalla coscienza credendo che niente sarebbe mai uscito dal confessionale. In teoria così avrebbe dovuto essere (i sacerdoti sono tenuti al segreto anche a costo della vita), ma così non fu. Per ricordare come il capo del Protestantesimo, ossia il sovrano inglese, sia  protetto dal cielo, da allora ogni 5 novembre si celebra la “Notte di Guy Fawkes”, in cui i bambini girano per le strade recitando preghiere di ringraziamento per la salvezza del re e accendendo falò dove bruciare fantocci per simulare l'esecuzione dei congiurati; nei primi anni del Novecento inoltre, si ritenne d'incominciare anche la tradizione in cui dieci guardie reali controllano i sotterranei prima dell'apertura del parlamento inglese. 
(FAGR 21-10-18)
La scoperta della "Congiura delle Polveri" e la cattura di Guy Fawkes 
 
(di Henry Perronet Briggs)