A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
F
 
G
 
I
 
L
 
M
 
 
N
 
O
 
P
 
R
 
S
 
T
 
V
 
U
 
Z
 
 
 
 
 
 
Tante lezioni gratuite per i più piccoli. 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
STRANI COMPORTAMENTI 
 
Il modo di pensare cambia con i tempi e questo è un fatto storico. L'inquisizione mandò al rogo uomini oggi visti nei ruoli di giusti e altri religiosi fecero beato Carlo Magno, sempre si sa, poco incline a seguire la dottrina cristiana (ebbe numerose concubine e figli fuori dei suoi cinque matrimoni); la Chiesa ortodossa proclamò poi santo l'imperatore romano Costantino I, il quale arrivò ad uccidere uno dei suoi figli e la seconda moglie.  
I due imperatori erano inoltre guerrieri quindi poco adatti a portare una aureola, eppure fu loro data perché sostennero la religione cristiana.  
Se in passato si ritennero giusti alcuni comportamenti, adesso non è più così, perciò pare strano che non si tolga l'aureola a questi due imperatori, in modo particolare a Costantino, il quale si battezzò solo in punto di morte e si dice forse neppure in quel momento.  
Chi mai si rivolgerebbe a lui per chiedere una grazia?  
Eppure nonostante sia cambiato il modo di pensare, si lasciano ancora le cose come stanno. 
(FAGR 16-9-18) 
 
Carlo Magno 
 
(di Jean-Victor Schnetz)
 
 
 
 
 
 
L'ARTISTA DELLA "FALSI D'AUTORE GIULIO ROMANO" ESEGUE QUALSIASI DIPINTO DAL 1200 AL 1900, CON GLI STESSI PROCEDIMENTI E TECNICHE USATE DAI GRADI MAESTRI DEL PASSATO, REALIZZATI RIGOROSAMENTE A MANO. 
RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO 
info@pec.falsodautoregiulioromano.it